Home Page del Comune Clicca per approfondimenti

Clicca per visualizzare la guida alla navigazione
 
 

TERRITORIO

 

in evidenza

 

Risorse

 

 
Sei in: - CHIESE E MONUMENTI
CHIESE E MONUMENTI
Le Chiese nel Comune di Scurcola Marsicana

 
 CHIESA DI SANTA MARIA DELLA VITTORIA
Sulla celebre Chiesa e sul Convento di S. Maria della Vittoria hanno riferito numerosi storici italiani e stranieri e ad essi noi attingiamo (Confr. fra i tanti, i nostri Febonio, Corsignani, Di Pietro, V. De Giorgio, C. Grassi, P. Bontempi, M. Fiorani, G. Marini). Interessante e particolarmente documentato lo studio di G. Marini: " La battaglia di Tagliacozzo......
 

 
 CHIESA SS. TRINITA'
La Chiesa della S.S. Trinità è uno dei Monumenti Nazionali di Scurcola. Secondo l'Abate Vincenzo De Giorgio, essa fu voluta dai padri gesuiti e destinata ad assumere il ruolo di Chiesa più importante di Scurcola, al posto della Chiesa di S. Antonio, piuttosto decentrata. Non conosciamo l'anno dell'inizio dei lavori che possiamo ragionevolmente ipotizzare intorno al 1.570, ...... 
 

 
 CAPPELLA DEL SANTISSIMO SACRAMENTO
Per quanto riguarda il fabbricato del Santo Sacramento, l'interno, più da cappella che da chiesa, presenta una volta con notevoli affreschi. L'altare è immesso fra due colonne scannellate con timpano contenente una raffigurazione con due medaglioni ai lati. I due affreschi laterali, Definizione del dogma dell'Immacolata a sinistra e la Natività a destra sono in mediocre stato di conservazione. Nel vano retrostante, Cappella dell'Immacolata Concezione. .....  


 
 CHIESA DI SANT'ANTONIO
L'Abruzzo, già nel Duecento, aveva conosciuto una intensa presenza del francescanesimo, mentre a metà del Quattrocento, si registrò un ulteriore sviluppo della sua presenza, soprattutto nell'aquilano. (R. Colapietra). E' da ritenere che durante questo periodo storico sia stata realizzata a un chilometro a ovest di Scurcola, a lato della Via Tiburtina-Valeria, una Chiesa dedicata al grande taumaturgo francescano S. Antonio da Padova......


 
 CHIESA DI SANT'EGIDIO
La semplice e suggestiva facciata accoglie il visitatore all'ingresso est del Paese, quasi a trasmettere un messaggio di accoglienza e cristianità.  Anche a chi passa velocemente non può sfuggire l'immagine di una facciata raccolta e ben armonizzata con un pregevole portale con lunetta e un piccolo rosone, tutti di stile cistercense, provenienti dalla vicina Abbazia di S. Maria della Vittoria del 1278, voluta da Carlo D'Angiò .....
 


 
LA VENERE
Verso la fine dell'800, in occasione dell'inaugurazione del primo acquedotto comunale, fu eretta sulla piazza, oggi denominata " del Risorgimento ", una fontana con la statua in metallo di Venere Anadiomene. Per oltre mezzo secolo tutta la popolazione ha attinto acqua da questa unica fontana fino a quando, per una diversa sistemazione della piazza, non ne fu decisa la rimozione. Dopo 26 anni, nel 1974, il comitato civico e l'amministrazione comunale, vollero restituire alla popolazione la " sua " fontana....

 

Sei in: - CHIESE E MONUMENTI

Territorio

 
 


Team sviluppatori
| Grafica e Redazione | Copyright